LA MANDRAGOLA

Spazio logge del Forte di Belvedere
2 Ago 2017 - 3 Ago 2017
a cura della Compagnia delle Seggiole
di Niccolò Machiavelli
con Marcello Allegrini, Fabio Baronti, Luca Cartocci, Andrea Nucci, Claudio Spaggiari, Beatrice Faldi, Sabrina Tinalli, Silvia Vettori
costumi Giancarlo Mancini
realizzazione costumi Pino Crescente
progetto luci Samuele Batistoni
luci e suoni Daniele Nocciolini
assistente alla regia Giovanna Calamai
regia Claudio Spaggiari
in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana
luogo dell'evento Spazio logge del Forte di Belvedere | Via San Leonardo, 1 - Firenze
Orari Dalle ore 19.30: apericena
Dalle ore 21.00: spettacolo
Prezzi Apericena + spettacolo a € 25,00, da corrispondere direttamente sul posto

Per info e prenotazioni
Once Events
Tel. 055.217704
Mob. 338.3474347
Mail info@oncevents.com

Può davvero diventare un’ossessione il non riuscire ad avere un figlio che garantisce la continuità del casato, ma non al punto di dover morire, pur di averlo, prima del tempo. Se però la vita può lasciarcela un altro…” Così Messer Nicia, che si crede furbo, si fa coinvolgere da chi furbo è davvero in una beffa erotica dal vago sapore boccaccesco. Ma nonostante la materia leggera, La Mandragola non smentisce il Machiavelli de Il Principe: nello smascherare l’ipocrisia di autorità intoccabili come la Chiesa o la famiglia nella Firenze rinascimentale; nel dimostrare che nella conquista di qualcosa cui si tiene davvero, non importa se si tratta di una donna o di un principato, le regole del gioco sono sempre le stesse.

Composta nel 1518, La Mandragola si propone come indiscusso capolavoro del teatro italiano cinquecentesco, con un testo originale rispetto agli schemi del nuovo teatro volgare, dove emerge lo spirito beffardo e irriverente nei confronti dei valori comuni, tipico di Machiavelli.

Per info e prenotazioni

Once Events
Tel. 055.217704
Mob. 338.3474347
Mail info@oncevents.com