31 Mar 2020 - 5 Apr 2020
Arturo Muselli
Francesco Pannofino
Paola Minaccioni
Giorgio Marchesi
regia Ferzan Özpetek
produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo
in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana
ritratto Emre Yunusoglu
Orari 20.45, domenica 15.45
Quando:
31/03/2020 - 20:45–22:30
2020-03-31T20:45:00+02:00
2020-03-31T22:30:00+02:00

Il testo racconta della difficoltà di dire la propria diversità, nel quadro di una “famiglia” anticonvenzionale. Mine vaganti, il film del 2010 di Ferzan Özpetek, grande successo di botteghino e critica (2 David, 5 Nastri d’argento, 4 Globi d’oro) arriva per la prima volta in teatro, diretto dallo stesso Özpetek, al debutto nella prosa.

Il giovane Tommaso torna nella grande casa di famiglia a Lecce con l’intenzione di comunicare al variegato clan dei parenti chi veramente è; un omosessuale con ambizioni letterarie e non un bravo studente di economiafuori sede come tutti credono. Ma la sua rivelazione viene bruciata sul tempo da una rivelazione ancora più inattesa e scioccante del fratello Antonio. Tommaso è costretto a fermarsi a Lecce, rivedere i suoi piani e lottare per la verità, contro un mondo famigliare pieno di contraddizioni e segreti.

Teatro Era | 8 / 9 febbraio 2020