SPRING AWAKENING

2 Dic 2014 - 7 Dic 2014
con Federico Marignetti, Arianna Battilana, Flavio Gismondi, Tania Tuccinardi
con la partecipazione di Francesca Gamba e Gianluca Ferrato
e con Paola Fareri, Renzo Guddemi, Vincenzo Leone, Francesca Brusati, David Marzi, Albachiara Porcelli, Andrea Simonetti
direzione musicale Stefano Brondi
coreografie Marcello Sindici
scene Paolo Gabrielli
costumi Desirée Costanzo
video Paolo Signorini, Raffaele Commone
disegno luci Alessandro Ferri
ufficio stampa Carla Torriani
direzione artistica Pietro Contorno
regia Emanuele Gamba
produzione TodoModo Music All
tratto da Risveglio di Primavera di Frank Wedekind
libretto e testi Steven Sater
musiche Duncan Sheik
Orari da martedì a sabato: 20.45; domenica: 15.45

Opera rock innovativa e appassionante, vincitrice nel 2007 di otto Tony Awards e di un Grammy Award per le migliori musiche, Spring Awakening ha stravolto i codici espressivi e le consuetudini stilistiche del musical tradizionale. Tratto dalla controversa pièce teatrale di Frank Wedekind, Risveglio di Primavera, pubblicata nel 1891 e a lungo oggetto di censura per la scabrosità e la provocarietà dei temi, lo spettacolo mette in scena l’amore fra due quattordicenni e il drammatico conflitto tra un gruppo di adolescenti e i loro genitori e insegnanti.L’allestimento italiano mantiene una stretta aderenza al libretto originale. Il testo è recitato in italiano, ma l’inglese è mantenuto nelle canzoni, tradotte su una grande lavagna e accompagnate da video dall’incredibile impatto scenico, affinché niente si perda della straordinaria forza espressiva delle musiche. Spring Awakening è uno spettacolo atipico nel suo genere, con scene scabrose e provocatorie, ma anche un inno alla vita, alla gioia, a una natura nuova e rigogliosa, alla speranza. 

La storia
Wendla Bergman è una giovane ragazzina di quindici anni che si lamenta con la madre: vuole sapere da dove arrivano i bambini, ma la madre pensa che sia troppo giovane per saperlo. Moritz Stiefel è un giovane ragazzo sensibile ed emotivo, e durante una lezione di latino sbaglia a citare una frase a causa di un colpo di sonno. Melchior Gabor è un compagno di classe di Moritz estremamente intelligente e ribelle. Tra loro passione, complicità e l’ombra della morte.

Note di regia
“Con Spring Awakening si canta quella meravigliosa combinazione di gioia, paura ed esaltazione che da sempre ragazze e ragazzi hanno provato per il dolce mistero dello sbocciare del proprio corpo. […] Il racconto della giovinezza, la più fragile e insieme più affascinante stagione della vita. Drammaticamente e selvaggiamente, si muovono queste meteore di vita tra lotte e paure, repressioni e slanci incontrollabili. C’è la giovinezza che muore sul nascere, istinti che alle volte rimangono potenze senza controllo e maturazione. Ma c’è poi anche quella, forte e fortunata, che vince la lotta.
Emanuele Gamba

mercoledì 3 dicembre ore 18.00

Gli attori della compagnia incontrano il pubblico.
Conducono l’incontro Riccardo Ventrella e Pietro Bartolini, Direttore dell’Accademia Teatrale di Firenze.

Ingresso libero