GABRIELE LAVIA IN AMLETOHAMLET AL TENAX

Lunedì 26 novembre 2018, ore 21.30
Tenax (Via Pratese, 46 – Firenze)

GABRIELE LAVIA in

AmletOHamlet!

in ambiente elettronico

da Amleto di William Shakespeare
traduzione di Alessandro Serpieri

un progetto di Giancarlo Cauteruccio

sound set Andrea Mi
video ambient Massimo Bevilacqua
con gli allievi del Tenax Theatre Lab

produzione TS Krypton
in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana

L’attore e regista Gabriele Lavia, grande interprete del teatro di tradizione, diventa figura di congiunzione tra il centrale Teatro della Pergola e l’innovativo periferico Tenax Theatre.
Lavia si muove con consolidata maestria tra i monologhi di Amleto di William Shakespeare, nella traduzione di Alessandro Serpieri al quale è dedicata la serata.

AmletOHamlet! è un’azione sospesa al centro dello spazio, quasi uno svuotamento del modello simbolico del mondo. Nell’espansione elettronica della voce dell’attore si manifesta ancor meglio l’enigma, si scardina il tempo e l’antico segreto del testo si concretizza in un ambiente percettivo, fuori da ogni canone scenico, in cui l’interprete assume una centralità drammaturgica.

I giovani performer del laboratorio Tenax Theatre interagiscono col protagonista guidati dalle musiche elettroniche elaborate da Andrea Mi e dalle visioni digitali ideate da Massimo Bevilacqua.
Il progetto è di Giancarlo Cauteruccio creatore instancabile di interferenze linquistiche tra teatro, arte e tecnologie.

Durata: un’ora, atto unico.

Acquista

Foto Filippo Manzini

I commenti sono chiusi.