chi siamo

La Fondazione Teatro della Pergola è nata nel settembre 2011 subentrando al Mibac nella gestione dello storico Teatro. La nascita di questo organismo giunge dopo quattro anni di gestazione del progetto del polo teatrale fiorentino secondo l’idea che aveva formulato Marco Giorgetti lasciando la carica di Direttore Generale dell’Ente Teatrale Italiano nel gennaio del 2007, per assumere quella di Direttore Manager del Teatro della Pergola, con il chiaro intento di rilanciare ed avviare ad un rinnovamento strutturale e strategico questo antico e prestigioso teatro.

Dall’improvvisa soppressione dell’Ente Teatrale Italiano con il Decreto Legge n.78 del 31 maggio 2010 è partito l’intervento del Comune di Firenze che ha verificato la possibilità di acquisire la proprietà dell’immobile per consentire il proseguimento dell’attività della Pergola con il sostegno imprescindibile dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. La firma del protocollo d’intesa tra Mibac e Comune di Firenze del 13 gennaio 2011, avviando il trasferimento dell’immobile all’amministrazione comunale, ha inserito nei piani di valorizzazione la realizzazione del Polo Teatrale con lo storno dei fondi già in disponibilità per il Centro di Arte contemporanea di Firenze.

La Fondazione Teatro della Pergola oggi conferma l’idea iniziale di una Pergola-Teatro italiano, luogo della cultura e della lingua teatrale, che custodisca, conservi, trasmetta e rinnovi la nostra grande tradizione nazionale. E’ una struttura che svolge un servizio di interesse pubblico ma gestito con criteri manageriali privatistici e dunque sperimentale anche a livello di conduzione, rappresentando così un’occasione di rinnovamento per il settore e di occupazione per i giovani.

Presidente Dario Nardella
Consiglio di Amministrazione Stefania Ippoliti, Maurizio Frittelli, Raffaello Napoleone, Duccio Maria Traina
Collegio Revisori dei Conti Presidente Giuseppe Urso, Adriano Moracci, Roberto Lari
Direttore Generale Marco Giorgetti