CONSULTAZIONI MUSICALI AL TELEFONO

Consultazioni musicali al telefono

L’artista chiama il “paziente” nell’orario scelto da quest’ultimo quando si è prenotato e inizia l’anamnesi con alcune semplici domande: «Dove ti trovi in questo momento?», «Come ti senti?». Attraverso il dialogo tra i due, il “medico” sceglierà una canzone adatta allo stato d’animo dell’interlocutore e la eseguirà al telefono. Al termine del “consulto”, l’artista rilascerà una prescrizione, poetica ovviamente. Venti minuti per riallacciare e consolidare i rapporti tra l’arte e gli appassionati.

Mentre l’epidemia è nel pieno della sua seconda fase, il Teatro della Pergola di Firenze e il Théâtre de la Ville di Parigi rinnovano la loro collaborazione per proporre insieme il progetto inedito delle Consultazioni musicali al telefono in francese e in italiano.

Una naturale evoluzione delle Consultazioni poetiche che hanno registrato un enorme successo in tutto il mondo: 9.000 appassionati hanno ascoltato 10.000 poesie in 20 lingue differenti.

In un momento in cui i teatri sono costretti a chiudere le loro porte agli spettatori, è urgente consolidare i rapporti artistici e culturali in tutta Europa e immaginare nuovi incontri con il pubblico che superino ogni vincolo culturale, geografico e sanitario.

Le Consultazioni sono gratuite e aperte a tutti!


PLANNING & ISCRIZIONI

Tutti i giorni dal lunedì al sabato – dalle ore 17 alle ore 19 – fino al 19 dicembre.

Prenotazioni qui

I commenti sono chiusi.