11 Ott 2022 - 20 Ott 2022
di William Shakespeare
traduzione Orazio Costa Giovangigli
riduzione Filippo Gentili
con (in ordine di apparizione) Federica Cavallaro, Marco Santi, Luca Pedron, Greta Bendinelli, Fabio Facchini, Federico Serafini, Luca Massaro, Maddalena Amorini, Giulia Weber, Davide Arena
costumi Elena Bianchini
scena Fran Bobadilla
regia Pier Paolo Pacini
produzione Teatro della Toscana


Orari
11 ott 2023 ore 21.00
12 ott 2023 ore 21.00
13 ott 2022 ore 19.00
14 ott 2022 ore 21.00
15 ott 2022 ore 21.00
16 ott 2022 ore 16.00
17 ott 2022 ore 21.00
18 ott 2022 ore 21.00
19 ott 2022 ore 21.00
20 ott 2022 ore 19.00
Quando:
11/10/2022 - 21:00–20/10/2022 - 17:30
2022-10-11T21:00:00+02:00
2022-10-20T17:30:00+02:00
Dove:
Teatro della Pergola
Via della Pergola 12/32
50121 Firenze

Foto Filippo Manzini

PRIMA NAZIONALE 

Si abusa spesso del concetto di contemporaneità riferito a opere del passato, ma per La dodicesima notte di Shakespeare può essere utilizzato a ragion veduta. Contemporaneo è infatti il tema della distanza tra l’essere e l’apparire; i travestimenti di Viola e del buffone, i vari inganni che vengono messi in atto e anche il lutto non granitico di Olivia equivalgono alle identità ritoccate sui social. 

È un mondo simile al nostro per contenuti, ma con una straordinaria differenza: la fluidità, le identità aperte e non rigidamente definite che oggi iniziamo finalmente ad accettare, ma ancora con mille difficoltà, qui (nel 1600!) sono un dato di fatto, celebrato con un’allegria e una spensieratezza totali in un gioco un po’ pazzo dove in fondo a contare davvero è “quel che volete”. 

Una lezione di civiltà che Shakespeare ci fa arrivare attraverso i secoli con la maestria del suo genio teatrale e del suo spirito libero.