5 Apr 2022 - 10 Apr 2022
Stefano Accorsi
scritto da Lucia Calamaro e Daniele Finzi Pasca
regia Daniele Finzi Pasca
produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo
in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana
foto Filippo Milani - Courtesy Saverio Ferragina


Orari 5 apr 2022 ore 20.45
6 apr 2022 ore 20.45
7 apr 2022 ore 18.45
8 apr 2022 ore 20.45
9 apr 2022 ore 20.45
10 apr 2022 ore 15.45
Prezzi Intero
Platea 35€ - Palco 28€ - Galleria 21€

Ridotto Over 60
Platea 32€ - Palco 28€ - Galleria 21€

Ridotto Under 30
Platea 26€ - Palco 22€ - Galleria 17€

Ridotto Soci Unicoop Firenze
Platea 28€ - Palco 24€ - Galleria 18€
Quando:
05/04/2022 - 21:00–22:00
2022-04-05T21:00:00+02:00
2022-04-05T22:00:00+02:00

“Tra tutti gli ostacoli che si frappongono a una spiegazione radicale dell’esistenza,
nessuno genera più sgomento del tempo. Spiegare il tempo? Non senza aver spiegato l’esistenza.
Spiegare l’esistenza? Non senza aver spiegato il tempo.
Scoprire il profondo e nascosto legame che sussiste fra il tempo e l’esistenza (…)
è un compito riservato al futuro”

John Archibald Wheeler, fisico, vincitore del Premio Enrico Fermi

La storia di un uomo, la storia di un Paese.

“Questo lavoro è un tentativo impressionistico di esplorare il rapporto sempre accidentale e contraddittorio tra i giorni di un uomo qualunque, Angelo – la sua storia, la sua biografia, il suo sentire – e la rete di circostanze che lo uncinano malgrado lui, ad alcuni eventi della storia d’Italia. Una storia che ha le curiose caratteristiche di essere quella di un passato recente, quasi un dietro del presente se vogliamo: dalla fine della Seconda guerra mondiale fino agli anni Ottanta.
È uno squarcio parziale e soggettivo di una vita in un passato che per ora non molla, non la smette di passare e ripassare; che si ostina; che resiste; lasciando tracce ovunque, mentre abita, come un fantasma, l’immaginario delle nostre vite.”

Lucia Calamaro