NELLA RETE DELLE PAROLE

LETTURE IN FORMA DI TEATRO

GENNAIO / MAGGIO 2020 | TEATRO NICCOLINI

  • Intero € 12 
  • Ridotti € 10
    Riduzioni: Under 26, Over 60, Abbonati Teatro della Toscana, Soci UniCoop Firenze
  • PYC (Pergola Young Card) posto unico € 5
  • Abbonamento le tre serate di 1984 € 20
    ACQUISTA QUI

28 Feb 2020 The experiment

Nel 1971 lo psicologo statunitense Philip Zimbardo propone un esperimento sociale, l’esperimento carcerario di Stanford: un gioco di ruolo dove i volontari vengono differenziati tra guardie e carcerati. Il gioco però prende il sopravvento sulla realtà e l’esperimento viene presto bloccato dalle autorità. Mario Giordano ne scrive un romanzo, Black Box, mettendo in luce l’aspetto più nero di questo pericoloso “gioco del controllo”. I Nuovi vogliono riproporre questi fatti e la loro ricostruzione letteraria grazie a un esperimento teatrale con il pubblico, che diventa primo protagonista e conduttore della serata.

24 Gen 2020 - 14 Feb 2020 1984

24 gennaio

Prima puntata

7 febbraio

Seconda puntata

14 febbraio

Terza puntata

In 1984 Orwell profetizza un futuro distopico dove l’intera società è spogliata di ogni libertà individuale e meticolosamente controllata dall’imponente figura del Grande Fratello. Considerati i temi fondanti del testo (perdita dell’individualità, falsificazione della memoria storica, regressione e corruzione del linguaggio) crediamo che questo romanzo possa essere specchio critico di fenomeni sociali e mediatici che viviamo tutt’oggi: chi o cosa sono i “Grandi Fratello” nelle nostre vite? Nell’era di Facebook e Instagram quanto siamo convinti di avere sotto controllo gli altri e quanto in realtà siamo controllati e controllabili? Con 1984, romanzo del passato che narra del futuro, crediamo di poter raccontare il presente.

7 Feb 2019 - 7 Mar 2019 I PROMESSI SPOSI

714 – 28 FEBBRAIO – 7 MARZO 2019

Il più celebre romanzo storico-popolare italiano, come specchio rovesciato del comportamento italiano. L’incontro tra diverse generazioni teatrali. Una riflessione sulla violenza ed il tempo, in quattro appuntamenti al Teatro Niccolini. Con la conduzione e cura di Simone Faloppa, i Nuovi narrano le vicissitudini di Lorenzo Tramaglino e Lucia Mondella, portando in scena le voci degli umili, in un’Italia, allora come oggi, immersa in un periodo di grandi sconvolgimenti.

7 febbraio

Episodio 1

Il ricatto, gli umili e i persecutori

La promessa di matrimonio di due operai tessili, il capriccio di un potente, le minacce, l’assenza di legalità e il cuore nero di un padre spirituale.

14 febbraio

Episodio 2

Imbrogli, sotterfugi e fughe

L’addio ai monti, la Monaca di Monza e i tumulti di San Martino a Milano.

28 febbraio

Episodio 3

L’Innominato, rapimenti e conversioni, il Cardinale Borromeo

Il rapimento di Lucia, la notte dell’Innominato, e l’intervento del Cardinale Borromeo.

7 marzo

Finale

La storia, la peste, il Lazzaretto e la Provvidenza

La guerra, i Lanzichenecchi, la peste a Milano, e il ricongiungimento nel Lazzaretto.


Conserva il tuo biglietto de I promessi sposi e potrai avere uno speciale sconto per lo spettacolo I promessi sposi alla prova al Teatro della Pergola, dal 12 al 17 marzo (su tutte le date).

Passa dalla biglietteria di prevendita o serale del Teatro della Pergola (Via della Pergola, 30) e potrai acquistare i tuoi biglietti scontati:

→ PLATEA 17€, invece di 34€

→ PALCO 13€, invece di 26€

→ GALLERIA 9€, invece di 18€

Ti aspettiamo!

18 Gen 2019 - 20 Gen 2019 L’Odissea nella poesia italiana

I Nuovi portano in scena Odissea con la traduzione di Ippolito Pindemonte, a guidare è la regia di Pino Micol con la collaborazione di Felice Panico e la supervisione di Maurizio Scaparro.

Grazie a un lavoro profondo sul verso tornano alla luce le suggestioni e le atmosfere di questo racconto secolare, svelando al pubblico anche alcuni passi inediti del poema omerico che erano stati censurati.

La scena è scarna e Parola e Voce sono al centro. Rubando ai Cunti l’arte della narrazione i Nuovi percorrono il viaggio pieno di ostacoli, sensualità e pericoli che Ulisse supererà grazie anche alla mano degli Dei.

22 Feb 2018 - 10 Mag 2018 IO NEL PENSIER MI FINGO

22 FEBBRAIO – 15 MARZO – 5 APRILE 3 MAGGIO 10 MAGGIO 2019

I Nuovi portano in scena i versi dei più grandi poeti tra ‘800 e ‘900: Pascoli, Gozzano, Palazzeschi, Betocchi, Campana. Ad accompagnare le parole, la musica di Andrea Portera eseguita dal vivo da alcuni elementi dell’Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino / Ensemble BIOS (solo per la data del 22 febbraio), Datura Brass Ensemble, Menura Vocal Ensemble.

22 febbraio

Zvanì – rapsodiapascoli

lettura di poesie scelte di Giovanni Pascoli
tratte da Il fanciullino

con Alessandra Brattoli, Anastasia Ciullini, Erica Trinchera, Fabio Facchini, Ghennadi Gidari, Athos Leonardi

15 marzo

Ed io non voglio più essere io – kammermusikgozzano

lettura di poesie scelte di Guido Gozzano

con Maddalena Amorini,Claudia Ludovica Marino, Nadia Saragoni, Davide Arena, Mattia Braghero, Filippo Stefani

5 aprile

L’incendiario – cabaretpalazzeschi

lettura di poesie scelte di Aldo Palazzeschi

con Federica Cavallaro, Claudia Ludovica Marino, Nadia Saragoni, Athos Leonardi, Vittorio Pissacroia, Lorenzo Volpe

Subito dopo L’incendiario – cabaretpalazzeschi, avrà inizio un gioco di ruolo che coinvolgerà le persone in sala.
A guidarne lo svolgimento saranno i Nuovi che, catapultando gli spettatori all’improvviso in una serata futurista del 1914, inviteranno il pubblico, diviso in cinque fazioni, ad agire in prima persona e a condurre alla vittoria la fazione di cui fa parte. In sala ci saranno Futuristi, Interventisti, Neutralisti, Poliziotti e Disturbatori, incontreremo Gabriele D’Annunzio, Aldo Palazzeschi, Giovanni Giolitti, Pio X e tanti altri personaggi che hanno fatto la storia.
Le regole sono semplici e quella fondamentale è una sola: divertirsi!

3 maggio

Il manovale della carità – cantatabetocchi

lettura di poesie scelte di Carlo Betocchi
tratte da L’anno di Caporetto

con Maria Lucia Bianchi, Federica Cavallaro, Erica Trinchera, Davide Arena, Ghennadi Gidari, Filippo Stefani

10 maggio

Chimera – operacampana

lettura di poesie scelte di Dino Campana

con Alessandra Brattoli, Maria Lucia Bianchi, Anastasia Ciullini, Fabio Facchini, Vittorio Pissacroia, Sebastiano Spada